BANDO DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE: 2 POSTI PRESSO LA CARITAS DIOCESANA

 

Il progetto prevede un impegno settimanale di 20 ore (con rimborso mensile di € 288,00) e con durata 9 mesi a partire dal 1 settembre 2017.

Possono partecipare alla selezione i giovani cittadini italiani o provenienti da altri Paesi, senza distinzione di sesso o di appartenenza culturale o religiosa, di ceto, di residenza o di cittadinanza, che alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventinovesimo anno di età (29 anni e 364 giorni), e siano in possesso dei seguenti requisiti:

  - non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata;

 -  essere residenti o domiciliati in Italia;

 - per i giovani provenienti da altri Paesi essere in regola con la vigente normativa per il soggiorno dei comunitari e degli stranieri in Italia, ad esclusione dei permessi di soggiorno di durata inferiore ai 12 mesi (es.per motivi turistici e per motivi di lavoro stagionale).

 La domanda di partecipazione NON può essere presentata:

 -  per un progetto che coinvolga un ente presso il quale sia stato attivato un qualsiasi rapporto di tipo lavorativo o comunque di dipendenza o collaborazione, anche non retribuito (per esempio tirocinio, stage o alternanza scuola- lavoro, ecc.) nell’anno in corso o nelle 3 precedenti annualità;

 - da chi ha svolto o sta svolgendo servizio civile nazionale, ai sensi della legge 64/2001, oppure servizio civile regionale, ai sensi della legge regionale 20/2003, oppure di altra legge regionale o provinciale, oppure da chi ha interrotto una delle predette esperienze di servizio civile della scadenza prevista.

La domanda di partecipazione è disponibile presso il Coordinamento Provinciale degli Enti di Servizio Civile della Provincia di Forlì- Cesena – Piazza G.B. Morgagni, 2 – Forlì(FC) tel. 0543.714588 – 340.9623056 – copresc@provincia.fc.it – www.provincia.fc.it/coprescfc.it.

La domanda di partecipazione va indirizzata direttamente all’Ente titolare del progetto prescelto, riportato nella tabella di cui sopra, e dovrà essere ricevuta entro e non oltre le ore 14 del 15/05/2017.

Le domande pervenute oltre il termine non saranno prese in considerazione.

La domanda per il progetto INSIEME PER AIUTARE si può consegnare:

1.  A mano agli operatori della caritas diocesana il lunedì, martedì, mercoledì e venerdì in via dei Mille 28 dalle 9.00 alle 12.00 oppure il martedì pomeriggio dalle 14.30 alle 17.30 o in altri giorni previo appuntamento, telefonando al 0543/30299 o 3491834073 o scrivendo a serviziocivile@caritas-forli.it

Questa è la modalità di consegna migliore perché dà la possibilità di correggere subito eventuali errori nella domanda.

2.   Tramite raccomandata con ricevuta di ritorno e deve pervenire entro le ore 14.00 del 15 maggio 2017 (non fa fede quindi la data del timbro di spedizione bensì quella di effettivo recapito all`Ente) all’indirizzo via dei Mille 28 47121 Forlì

3.      con Posta Elettronica Certificata (PEC): fond.buonpastore@pe c.confcooperative.net

AL SEGUENTE LINK IN ALLEGATO, DA SCARICARE I DOCUMENTI PER PRESENTARE DOMANDA: http://www.caritas-forli.it/it/bando_di_servizio_civile_regionale

Per informazioni Andrea Turchi 3491834073     0543/30299      serviziocivile@caritas-forli.it

Zoom
[ Servizio Giovani Caritas, inserita il 18/04/2017 ]